Che fortuna sono qui

08/sett_h.18.00 presso il MAAC, giardino della poesia, Ceglie Messapica

“Che fortuna sono qui!”

Un viaggio sulle tracce di “poesia”

Spettacolo multimediale

 

di e con Piero G. Rapanà
con Daria Falco, canto
Bruno Galeone, fisarmonica

 

Lo spettacolo, ironico, grottesco delicato, si apre con il video di Gian Luca Camerino  Fate Fogli di poesia poeti di Antonio Verri e si sviluppa per quadri… di poesia e musica. Un vivere tutto antico, originario, attaccato al Tempo, al suo scorrere naturale, senza essere travolto, consumato, dalla frenesia del non avere mai tempo abbastanza… dell’essere sempre e comunque al passo con il Tempo, pari alla sua velocità, a ciò che impone: consumi, mode, vanità. Incapaci, noi, tutti noi, di fermarci a dire: Che fortuna essere qui… nella pausa del contemplare, del cantare alla natura la Bellezza.
La memoria diventa protagonista… saperla, proteggerla, considerarla madre necessaria del sapere, della conoscenza. E vengono odori e paesaggi descritti e sognati attraverso un percorso poetico.

La musica in questo nuovo viaggio di – Che fortuna…sono qui – è composta dalla cantante Daria Falco e dal fisarmonicista Bruno Galeone, renderà omaggio alla poesia della poetessa cegliese Rita Santoro Mastantuono.  Ed anche l’incontaminato passato, i piaceri della semplicità, di un vivere fragile e denso, fatto di poco, della poesia del cegliese Pietro Gatti sarà parte importante della performance.

Ingresso con prenotazione obbligatoria.

Compila il form per prenotare il tuo posto:

Modulo di richiesta di partecipazione all’evento
Che fortuna sono qui
del 08.09.2021

    Verranno osservate le norme anti-covid vigenti
    per gli eventi all’aperto.
    Prima dell’accesso agli eventi dotarsi di green pass
    o
    test rapido con esito negativo.
    Vi ringrazamo per la collaborazione.